confindustria.it


January-February 2008

Il processo della scelta economica.
Variazioni su un tema di Albert Hirschman

Nicolò Bellanca*

Università di Firenze

Il tema cruciale che attraversa la riflessione di Hirschman riguarda la natura del processo di scelta economica. Egli sostiene che la ricerca di una "appropriatezza" tra il troppo e il troppo poco esprime la nostra aspirazione al benessere, meglio dell'idea di un obiettivo di massimizzazione del piacere. Una volta che la scelta stata realizzata, usualmente puntiamo, mediante un meccanismo di riduzione della dissonanza cognitiva, a indebolire il rammarico per i criteri che abbiamo escluso. sulla base di queste tesi che Hirschman discute quali "strategie" potrebbero meglio assecondare le nostre scelte economiche. [Codici JEL: O10, O29]


The fundamental theme underlying Hirschman's thought regards the nature of the process of the economic choice. He argues that the search of an "appropriatness" between too much and too little, expresses our aspiration to well-being, better than the idea of an objective concerning pleasure maximization. Once the choice has been carried out, we usually aim, trough a mechanism of reduction of the cognitive dissonance, to weaken disappointment and regret for the criteria we have discarted. It is on the very base of these theses that Hirschman discusses which "strategies" could better enhance our economic choices.



"Durante il lavoro, le varie osservazioni e riflessioni che avevo raccolto mi sono apparse sempre di più come variazioni su un unico tema"
A.O. Hirschman (1958, vii)



download the paper scarica il paper



* bellanca@unifi.it
Dipartimento di Scienze Economiche. L'Autore ringrazia Pier Francesco Asso, Stefano Bartolini, Giorgio Ricchiuti e due anonimi referee della Rivista di Politica Economica per aver commentato questo testo, senza implicarli nelle tesi sostenute.
  design:faronet     
Tutti i diritti relativi agli scritti contenuti sul sito sono protetti a norma di legge.